Cari pilotastri, oggi parliamo di voi.

Ma non di tutti.

Solo di quelli convinti di guidare bene, ma che in realtà fanno schifo.

Di quelli che viaggiano in corsia centrale in autostrada, perché non hanno una certezza nella vita e nel dubbio, la buttano nel mezzo.

Sono quelli che probabilmente al supermercato non sanno decidere tra la marmellata all’arancia e quella al lampone.

E poi si trovano bloccati, le mani sudate, con i due barattoli in mano, finché alla fine prendono a caso un barattolo di miele d’acacia a 10 euro.

Che non gli piace nemmeno.

Andiamo avanti.

Avete presente i ricci? Lo sapete perché li trovano spiaccicati a decine in autostrada?

Perché con la storia che loro hanno le spine, si sentono invincibili.

Hanno l’autostima di un Caterpillar, e di fronte a ogni nemico si fermano e fanno la palla.

Arriva un Tir? Problemi suoi, io FACCIO LA PALLA e ti fotto.

Sì, come no.

Ecco, quelli di cui sto parlando hanno l’autostima di un riccio in tangenziale e quindi si buttano a caso dalla corsia di accelerazione a quella di sorpasso al grido di “Geronimo!”.

Probabilmente a occhi chiusi, tanto sono invulnerabili, no?

Ancora.

Parliamo di quelli che mettono la freccia a destra e girano a sinistra.

O la mettono prima a destra, poi a sinistra e poi la tolgono.

O non la mettono del tutto, scartano a destra e poi con un ripensamento improvviso si tuffano a sinistra.

Ok, capisco, ci dicono da anni che destra e sinistra sono la stessa cosa, ma non intendevano questo.

Non ho mica finito, non pensate di esservela cavata.

Devo ancora parlare di voi che usate il GPS a caso, voi che sfanalate in autostrada e altri ancora, che mi verranno in mente via via.

E poi ci sono anch’io, che non faccio meno schifo di voi e vi dirò perché, dovete solo aspettare la prossima settimana.

Salvo solo quelli che usano SmanApp, che guidano seguendo il codice della strada senza correre rischi e farli correre agli altri. o quantomeno ci provano.

Ecco, loro rendono la strada un posto migliore.

Per aumentare la sicurezza stradale e diminuire gli incidenti, attiva SmanApp, la sola app che premia con offerte, sconti e omaggi chi rispetta i limiti e ha un corretto stile di guida.


SmanApp: l’app che premia chi guida BENE!

Leggi anche: